Nuovo sostegno per i lavoratori dello spettacolo dal vivo

ministero della cultura

A chi è rivolto?

A musicisti, cantanti, attori, danzatori, professori d’orchestra, artisti del coro, artisti circensi, altri artisti e maestranze iscritti al Fondo Pensioni Lavoratori dello Spettacolo (ex ENPALS).

Quali sono i requisiti per richiederlo?

Per poter richiedere il sostegno occorre avere TUTTI questi requisiti:
  • Essere residenti in Italia;
  • Essere Iscritti al Fondo pensioni lavoratori dello spettacolo;
  • Avere un reddito riferito all’anno 2019 di massimo 50.000 euro;
  • Avere, negli anni 2018 e 2019, un numero medio di giornate lavorative, come risultanti da versamenti contributivi accreditati al Fondo pensioni dei lavoratori dello spettacolo, pari ad almeno 7;
  • avere, nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2021 e il 31 ottobre 2021, un numero di giornate lavorative, come risultanti da versamenti contributivi accreditati al Fondo pensioni lavoratori dello spettacolo, inferiore per almeno il 30 per cento rispetto alla media delle giornate lavorative per attività di spettacolo dal vivo effettuate nel periodo dal 1° gennaio al 31 ottobre negli anni 2018 e 2019

Come si richiede?

Esclusivamente online, attraverso la piattaforma della Direzione Generale Spettacolo del Ministero della Cultura, previa registrazione o accesso con il proprio SPID da qui:
Per presentare la domanda c’è tempo fino al 16 dicembre alle ore 16.00.

 


Vuoi iniziare a lavorare nel settore musicale?

Iscriviti a questa lezione gratuita e scopri come fare:

accedi ora

Vuoi maggiori informazioni?

Chiama il Numero Verde gratuito 800.333.414

numero verde

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_ITItalian
Torna su